Tutti i membri della famiglia hanno lo stesso diritto di appartenenza.lle, die zu unserer Familie gehören, haben das gleiche Recht dazuzugehören. Non appena ad un membro della famiglia viene rifiutata o negata questa appartenenza, si genera un disordine con conseguenze di ampia portata.

Esempi:

  1. L’esempio più lampante è quello dell’uccisione di un membro della famiglia. La modalità più diffusa di questo genere è l’aborto. Indipendentemente dalle giustificazioni addotte, nell’anima dei carnefici - in questo caso in particolare nell’anima della madre - le conseguenze sono di vasta portata. L’aborto ha conseguenze di ampia portata anche nell’anima degli altri membri della famiglia.
  2. Un’altra forma di esclusione è quello della cessione o della concessione in adozione di un figlio. Oppure quando un figlio di un’altra relazione viene tenuto segreto e in questo modo escluso. Lo stesso vale per i figli abortiti tenuti segreti.
  3. Quando un membro della famiglia viene escluso perché ci si vergona di lui. Ad esempio un figlio con un grave handicap, un membro che adotta un’altra religione o che si è reso colpevole di qualcosa.
  4. Nelle Costellazioni familiari Original Hellinger® si vede che alla famiglia appartengono anche i figli dimenticati di cui non si parla. Ad esempio un figlio nato morto. Ma anche un figlio abortito spontaneamente o morto nel grembo materno.

Chi appartiene alla famiglia i cui membri hanno il diritto all’appartenenza? Le Costellazioni familiari Original Hellinger® mostrano chi appartiene alla nostra famiglia e deve perciò essere riconosciuto come membro. Per risolvere un problema, spesso oltre ai consanguinei è necessario includere altre persone appartenenti alla famiglia.

Quali sono le conseguenze se ad un membro della famiglia viene rifiutata l’appartenenza in tal modo?

Le conseguenze dell’esclusione

Quando un membro della famiglia è stato escluso, nella famiglia si crea un movimento volto a far ritornare il membro escluso o dimenticato e ad assegnarli il posto che gli spetta. Fino a quel momento viene rappresentato da un altro membro. La persona esclusa prende possesso di questo membro, senza che questi se ne renda conto. In tal modo, attraverso questo membro si fa notare all’interno della famiglia. Anche questo membro si sente escluso. Assume le emozioni e i sintomi del membro escluso e in definitiva il destino dello stesso. In questi casi nelle Costellazioni familiari parliamo di irretimento.

Le Costellazioni familiari Original Hellinger® portano alla luce questo irretimento che può essere revocato “recuperando” il membro escluso della famiglia. Balza agli occhi il fatto che di norma l’irretimento coglie un membro della famiglia che in nessun modo è responsabile dell’esclusione. Spesso viene dalla prossima generazione o da quella successiva ancora. Viene scelto da un’altra forza, aldilà delle nostre idee di innocenza e di colpa. In questo senso l’irretimento agisce in maniera impersonale e tiene d’occhio il tutto. Esso vuole il ripristino dell’ordine, affinché quello che era separato ritorni insieme e si ricongiunga con gli altri.

Molti problemi in famiglia – famiglia inteso nel senso più lato descritto in precedenza – derivano dalla violazione di quest’ordine. Si rivela così il fatto che lo stesso diritto all’appartenenza viene prestabilito e imposto da una forza superiore.